Le tre tecniche fondamentali

La mesoterapia si compone di tre tecniche fondamentali:

1) microiniezioni classiche (Pistor):


 

In base alla profonditÓ possono essere suddivise in:

- intraepidermiche (Perrin)
- intradermiche:
        - superficiali
        - profonde
- intraipodermiche o sottocutanee.

 

2) nappage (Ravily):


 

In italiano "copertura", consiste nel pungere  ripetutamente la pelle alla frequenza di 3-4 iniezioni al secondo, premendo contemporaneamente sullo stantuffo della siringa per far fuoriuscire la miscela medicamentosa. 

 

3) MPS Mesoterapia Puntuale Sistematizzata (Mrejen)

Per la sua peculiaritÓ costituisce corpo a sÚ, pur essendo basata su iniezioni dermo-ipodermiche.